was successfully added to your cart.

News

Monthly Archives: febbraio 2017

338B8297

Mediterranean Festival 2017!

By | Comunicazioni, News, Senza categoria | No Comments

Un pranzo tra colori, profumi e sapori da tutto il mondo (e dall’Italia)

La geografia non è fatta solo di toponimi e mappe, ma anche di cultura e tradizioni. E, perché no, di cucina e prodotti tipici.

Approfondire ogni aspetto del folclore dei paesi del mondo è proprio l’obiettivo del Mediterranean Festival, che venerdì 24 febbraio, per il secondo anno, ha animato la sede di Olmi di H-International School.

Dalle 12.00 alle 14.00 una delle sale si è così trasformata in una vera e propria fiera del gusto, con coloratissimi stand e piatti curati. Organizzato dal professore di geografia Mr. Moll, il Mediterranean Festival è stato gestito daI Middle Year Program 1-2-3: diviso in 14 squadre, coordinate dagli alunni del secondo anno, a ogni squadra è stato assegnato, tramite sorteggio, un paese. Francia, Libano, Albania, Grecia, ma anche Puglia e Liguria e molto altro. Ai ragazzi poi il compito di progettare un piccolo stand, studiare le ricette e i prodotti tipici del paese assegnato, cucinarli e raccontare la loro origine ai giudici. Sì, perché il Mediterranean Festival è anche una piccola competizione, in cui genitori e alunni possono votare i vincitori di tre categorie: miglior stand, miglior cibo e migliore conoscenza dei piatti cucinati (ingredienti, storia, curiosità…). E per chi è curioso di saperne di più, dei tablet disposti sul tavolo ne mostrano la preparazione o lasciano scorrere delle slide con qualche curiosità sul paese. A rendere il Festival ancora più vivace, a tutto ciò si aggiungono i costumi tradizionali indossati dai ragazzi.

I vincitori saranno svelati tra qualche giorno… Nel frattempo, ecco qualche gustosissima foto!

image1

Cento giorni di scuola per la prima elementare di H-IS!

By | Comunicazioni, Comunicazioni-PYP, News, Senza categoria | No Comments

Come si conta da zero a cento? Ecco cosa hanno fatto i bambini di prima e seconda elementare.

 

Per i bambini prime classi delle elementari 100 giorni di scuola sono davvero molto importati, pieni di scoperte di nuove cose apprese e soprattutto di nuovi amici. Per questo i nostri insegnanti hanno deciso di festeggiare, in un modo tutto originale e creativo. Dopo aver contato i giorni, sin dal primissimo, questo mercoledì tutti i bambini della prima elementare sono arrivati a scuola travestiti da… persone di 100 anni. Secondo loro almeno!

Tra occhiali, parrucche, vestiti strani e oggetti caratteristici il risultato è stato davvero divertente e ha permesso di coinvolgere anche le famiglie in questo piccolo momento di festa.  Ad ogni “party” che si rispetti però non può mancare la merenda: pop-corn, biscotti, dolcetti e patatine ci hanno aiutato a contare da 0 a 100!

Felici 100 giorni di scuola!

IMG_1783

Avventure digitali al Carnevale dei ragazzi

By | Comunicazioni, News, Senza categoria | No Comments

Per il secondo anno i Labs & Camps di H-FARM Education sbarcano alla Biennale di Venezia per un progetto speciale

Raccontare una storia pixel dopo pixel, progettarla attraverso un semplice linguaggio di programmazione e poi dargli vita: il laboratorio progettato da H-FARM Education per il Carnevale dei ragazzi si chiama “Fabbricanti di avventure digitali” e dal 18 al 26 febbraio verrà proposto a bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie.

Il workshop li accompagnerà nella realizzazione di una storia animata, una sorta di cartoon digitale interattivo in cui i partecipanti potranno dar vita alla loro fantasia utilizzando Scratch, il linguaggio di programmazione pensato proprio per chi è alle prime armi, e Makey Makey, che permette di digitalizzare gli oggetti per dare impulso e movimento ai personaggi creati. Obiettivo: stimolare la creatività e l’invenzione attraverso il coding e favorire l’organizzazione delle idee attraverso la costruzione di uno storyboard.

Quello proposto è un laboratorio che interpreta in ottica “digitale” il tema di questa edizione del Carnevale dei Ragazzi, “Le stanze dei giochi”, utilizzando computer, coding e tecnologia per intrecciare gioco e parola, musica e storie, per delineare un intreccio, immaginare una trama e dargli una forma nuova.

I laboratori di H-FARM Education, della durata di due ore, saranno disponibili in due turni alla mattina durante la settimana e in un turno unico, il sabato, a partire dalle ore 11.

Per informazioni: labsandcamps@h-farm.com

Scopri di più sui labs&camps!

IMG_1755_modificata

Visite internazionali a H-International School

By | Comunicazioni, News | No Comments

A fine febbraio una delegazione visiterà le sedi di H-FARM e H-IS per osservare da vicino la nostra realtà

Sette professionisti che operano nel mondo dell’education e provenienti da tutto il mondo raccolti in un unico evento di due giorni, immersi nella realtà unica di H-FARM Education e, soprattutto, di H-International School. Per conoscere meglio metodi, novità e strutture della scuola così da aprirne le porte a studenti internazionali.
Tra giovedì 23 e venerdì 24 hanno visitato la sede centrale di H-FARM, la High School, la sede di via Olmi, le residenze. Nell’agenda un incontro con Carlo Carraro, head of education di H-FARM, Mauro Bordignon, headmaster di H-IS e alcuni insegnanti, che spiegheranno loro il metodo didattico e le procedure di ammissione alla scuola. Ma anche mock lesson sulle attività della scuola, dai soft skills lab e quelli sulla realtà virtuale.

Agevolare l’ingresso di studenti internazionali, infatti, significa favorire la creazione di un clima sempre più aperto allo scambio culturale e che permetta, di conseguenza, di formare individui in grado di pensare in maniera flessibile, di uscire dai confini del noto e di relazionarsi con persone molto diverse tra loro, come previsto dall’IB learner profile.