was successfully added to your cart.

News

Monthly Archives: dicembre 2016

338B7081

Recita di Natale H-IS: ecco le foto!

By | News | No Comments

Dalle aule al palcoscenico, gli alunni della H-International School sono artisti a tutto tondo

Non solo studenti modello, ma anche attori, ballerini e cantanti. Giovedì 15 e venerdì 16 dicembre i bambini e i ragazzi della H-International School di Olmi hanno portato sul palco la loro recita di Natale. L’auditorium della scuola si è così trasformato in un palcoscenico di tutto rispetto, con una scenografia nevosa, le luci che lo illuminavano in tonalità di rosso e blu e costumi e trucchi curati nel dettaglio.
La mattina è stato il turno dei piccoli del PYP, che hanno inscenato lo spettacolo Whoopsa Daisy Angel, tra canti e narrazione. Al pomeriggio, invece, le prime classi del MYP hanno portato sul palco canzoni e danze da tutto il mondo. A inframezzare i due spettacoli e a fare da supporto al coro del MYP, il caldo suono del sassofono del preside Mauro Bordignon.

Di seguito alcune foto in anteprima, gli altri scatti e il video della recita saranno disponibili a breve tramite canali privati.

DSC_0302

H-IS, alla scoperta dell’arte nascosta

By | News | No Comments

I ragazzi della High School in gita a Venezia a “caccia” di dettagli artistici nascosti (e di ispirazione)

Una giornata tra ponti e canali per scoprire l’arte della Serenissima, cogliendone i particolari visivi e sonori: mercoledì 7 dicembre gli studenti del MYP 4 e 5 sono usciti dal Campus armati di fotocamera, registratore e un booklet appositamente creato.

Dopo aver visitato Piazza San Marco e le Gallerie dell’Accademia, infatti, i ragazzi divisi in gruppi, hanno partecipato a una caccia al tesoro, o, meglio, al “dettaglio”: all’interno del booklet erano riportati una serie di scatti a rappresentare dettagli di cornicioni, ornamenti e colonne. Dal booklet alla realtà il passo è breve: e così gli studenti sono partiti alla scoperta di quei particolari artistici e architettonici nel tratto di città tra Campo Santo Stefano e Piazza San Marco. Un’ottima occasione anche per annotare colori, forme, geometrie, brandelli di conversazione e rumori per le installazioni audio-visive che creeranno con i docenti di arte e musica. La visita didattica, infatti, è stata organizzata in preparazione alla Giornata dell’Arte del prossimo 9 gennaio. In quell’occasione i ragazzi esporranno le loro installazioni, create proprio con i materiali raccolti durante la giornata di mercoledì. L’intero progetto è parte essenziale del programma didattico e ha lo scopo di infondere nei ragazzi la consapevolezza e l’apprezzamento dell’arte e della sua produzione.