Lo scambio continuo di esperienze con l’ecosistema educativo e imprenditoriale di H-FARM permette di integrare il programma MYP con una serie di attività e laboratori all’avanguardia, innovativi e originali per stimolare il percorso di apprendimento degli studenti. Da subito gli studenti frequenteranno camp intensivi dedicati alla scoperta di tecnologie e abilità digitali.

Sette le tematiche che offrono loro la possibilità di esplorare molte delle tecnologie utilizzabili per realizzare i più svariati progetti creativi: dalla produzione di videogiochi alla costruzione di robot, dalla realizzazione di opere d’arte alla narrazione di storie animate.

Per farlo si troveranno a collaborare con altri ragazzi in un ambiente stimolante e divertente, in un clima di scoperte e sperimentazioni, sia attraverso l’uso di computer e tablet che attraverso attività “unplugged”, ovvero senza computer.

Imparando a istruire il computer per realizzare i propri progetti, i ragazzi faranno propri molti elementi che saranno loro utili per destreggiarsi nel mondo: astrarre un problema per replicare la soluzione in altri contesti, descrivere in modo semplice i passaggi necessari a risolverlo, identificare e correggere gli errori nel processo di risoluzione

Il tutto attraverso laboratori che vanno dallo storytelling alla grafica, dall’informatica alla robotica, dall’elettronica ai makerlab, dalla produzione di videogiochi alla costruzione di robot, dalla realizzazione di opere d’arte alla narrazione di storie animate.